Home > Argomenti vari > Cosa sono le classi energetiche A++, A+, A, AA, AAA

Cosa sono le classi energetiche A++, A+, A, AA, AAA

21 Marzo 2007

Classe A+ e A++

Dal luglio 2004, la classe di efficenza energetica A è stata ampliata con due sotto classi A+ e A++. Sono esse due sottocategorie che si applicano solo ai frigoriferi e congelatori, non lasciatevi ingannare da chi dice diversamente. Altri elettrodomestici non possono rientrare nella classificazione perché l’assorbimento di corrente è troppo elevato, la classe A+ ammette al massimo un consumo di 263kWh/anno. Un frigo assorbe di media 90W/ora (ma anche meno), una lavatrice in un lavaggio assorbe 950W quando va bene… Quindi è comprensibile come si possa sforare i limiti e perché altri elettrodomestici non posso essere classificati A+ e ++.

A 263-344 kWh/anno
A+ 188-263 kWh/anno
A++ 188 o meno kWh/anno

Classe AA e AAA

Si applicano solo a lavatrici e lavastoviglie. La seconda e la terza lettera A dopo la prima fanno riferiemnto rispettivamente all’efficenza di lavaggio (acqua utilizzata per un lavggio ottimale) e efficenza di ascuigatura piatti/centrifuga bucato (acuqa residua al termine del ciclo).
Una lavatrice in doppia classe A (AA) non necessariamente ha buone caratteristiche come “strizzatrice”. Molte di quelle vendute a prezzi extra piccoli sono in realtà AAE come efficenza complessiva. Una lavatrice con centrifuga 400 giri/minuto ha una classe di efficenza G.
Alcuni produttori di lavatrici si sono spinti fino alla creazione della classe AAA+, dove il più fa riferimento solo esclusivamente alla centrifuga (1600 giri/minuto) e non al consumo energetico, che rimane A standard. Il risparmio massimo si ha solo con la doppia classe AA, poiché la terza classe non incide ne su corrente ne su consumo di acqua, ma solo sul livello di acqua residua presente nei tessuti al termine dei lavaggi (per quanto rigurda le lavastoviglie si allungano un po’ i tempi di aciugatura al ridursi della terza classe). Non bisogna ingannarsi o lasciarsi ingannare pensando di ottenere un maggior risparmio/guadagno per il portafogli comprando una macchina (lavatrice o lavastoviglie) in classe A totale.
Si arricchisce solo il venditore, non il vostro salvadanaio. Un risparmio si puo avere se si usa l’asciugatrice, che è efficace solo con lavatrici con centriduga almeno in classe E e superiori. Una AAA riduce i tempi di asciugatura e di conseguenza il cosumo di corrente di un apparecchio ascugatore, ma questo è un caso del tutto particolare. A chi ascuga il bucato al vento come da tradizione consiglio una AA semplice.

Attenzione
A seguito di un accordo tra i produttori riuniti nel CEDED, dal 2004 non sono più prodotte lavatrici in clase D e inferiori, quindi all’atto dell’acquisto accertarsi di questo parametro. Questa convenzione tra i produttori si applica anche ai frigoriferi e congelatori.
Apparecchi di classe inferiore a C sono residui di magazzino del venditore vecchi almeno di 3 anni.

I commenti sono chiusi.